Uncategorized

Il Bagno di Gong

  

“Un rilassamento totale e armonioso risana il corpo. Per raggiungerlo occorre la coordinazione dei tre aspetti di noi stessi: corpo, mente e Anima”,
Yogi Bhajan

Yogi Bhajan, maestro di Kundalini Yoga e Gong disse: “Vibra il cosmo e il cosmo chiarirà il percorso“. Quindi, a livello spirituale, il gong ci aiuta a liberare il nostro cammino dagli ostacoli (quasi sempre e solo mentali).
Il “Bagno di Gong” è un massaggio vibrazione molto profondo, sintonizza il corpo fisico e spirituale alla più ampia risonanza.
COME AGISCE IL GONG?
Di solito chi partecipa al bagno di gong rimane sdraiato sulla schiena (in posizione savàsana), in totale rilassamento, ricevendo l’energia del suono del gong.
Il bagno sonoro con il Gong agisce sulle onde cerebrali trasformando le frequenze da Beta (dai 14 ai 30 hertz, in un soggetto cosciente) ad Alfa (dai 7 ai 14 hertz, sono tipiche della veglia ad occhi chiusi e della meditazione) e Theta (dai 4 ai 8 hertz, caratterizzano gli stadi 1 e 2 del sonno REM e ipnosi), creando un profondo rilassamento meditativo.

Le vibrazioni sonore mettono in risonanza il sistema delle 72.000 Nadi (canali energetici) rimuovendo tensioni e blocchi energetici, permettendo il naturale fluire dell’energia rigeneratrice nel nostro essere.
Tramite il suono avviene un impatto diretto sul terzo occhio, la ghiandola pineale. Questo aumenta la nostra intuizione e la connessione alla conoscenza divina e universale, ci porta al di là del tempo e dello spazio.

Il rilassamento è fondamentale per il nostro benessere psico-fisico, ma spesso è difficile da raggiungere e per questo viviamo le nostre vite in modo stressato e non sano, mantenendo all’interno del corpo delle tensioni che, se non rilasciate, possono finire per farci ammalare.
Nel Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan esistono molte tecniche e molte posture di rilassamento profondo: una di queste è il rilassamento con il Gong. “La mente non ha difese contro il Gong”, diceva Yogi Bhajan, in quanto il sistema vibratorio del Gong, che riproduce tutti i suoni della creazione dell’universo, induce uno stato meditativo profondo in pochissimi secondi, svolgendo una funzione terapeutica, eliminando le tensioni a livello psico-fisico e permettendo di ri-conoscere e accettare la propria essenza interiore, rafforzandola ed elevandola.
I ritmi armonici del Gong purificano l’Aura e il subconscio, liberandoci da schemi nocivi e aprendoci all’ascolto del Sè interiore. Basta essere aperti e pronti per ricevere!
Il rilassamento sarà preceduto da un breve Kriya (esercizio o meditazione) di Kundalini Yoga per godere al meglio dei benefici di questa pratica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...